Notizie

Pubblicità su Instagram: un’opportunità da cogliere al volo.

30-09-2020
social social social

Conviene fare pubblicità su Instagram? E quanto costa? La risposta a queste e ad altre domande per iniziare a promuoversi nel social più in crescita degli ultimi anni.

Chiedersi perché (e se) sia opportuno nel 2020 fare pubblicità su un social network utilizzato ogni mese da un miliardo di persone nel mondo è quanto meno bizzarro, eppure sono ancora in tanti – soprattutto tra le piccole imprese – a sottovalutare la rilevanza di Instagram come canale pubblicitario, sia perché spesso si ritiene che i suoi utenti tipici siano interessati solo ad alcuni specifici temi, sia perché si crede ancora che questi siano soprattutto giovani o giovanissimi. Beh, non è davvero (più) così.

Instagram, ormai da anni, è il social network con il più alto tasso di crescita (+9% in Italia solo nell’ultimo anno) e vanta percentuali di coinvolgimento più elevate rispetto a qualsiasi altra piattaforma social (il brand engagement di Instagram è 10 volte superiore a quello di Facebook e 84 volte a quello di Twitter), con un pubblico ormai presente abbondantemente in tutti i segmenti demografici.

Perché investire in annunci Instagram

Secondo Instagram, il 60% delle persone afferma di scoprire nuovi prodotti sulla piattaforma e il 20% degli utenti visita almeno un profilo aziendale ogni giorno. Inoltre, il richiamo degli annunci pubblicitari di Instagram è 2,8 volte superiore al valore medio per la pubblicità online (fonte: Nielsen). Cosa significa? Che quando un utente vede un annuncio su Instagram, ci sono 2,8 volte maggiori probabilità che questo si ricordi del marchio, rispetto ad un’altra piattaforma pubblicitaria.

Dal punto di vista tecnico, Instagram è a tutti gli effetti un posizionamento pubblicitario di Facebook; ciò significa che 

  • la pubblicità su Instagram si gestisce da Facebook ADS
  • la pubblicità su Instagram può sfruttare le infinite opzioni di targeting di Facebook.

Ma quanto costa la pubblicità su Instagram?

La pubblicità su Instagram, come detto, permette di ottenere risultati mediamente migliori rispetto a quella su Facebook, ma questa maggiore efficacia ha il suo tributo da pagare, gli annunci di Instagram costano infatti un po’ di più di quelli di Facebook: il costo-per-click medio di Instagram è di 0,70$ (rispetto a una media di 0,35$ su Facebook). Questa cifra tende ad essere più alta per gli utenti di età compresa tra 18 e 44 anni, per le donne e per gli utenti di dispositivi Apple.

Attenzione però, non tutti gli obiettivi pubblicitari di Facebook ADS possono essere sfruttati per Instagram, ma solo i seguenti:

  • Notorietà della marca: incrementare la notorietà del brand
  • Copertura: mostrare l’annuncio al numero massimo di persone
  • Traffico: incrementare i click verso il sito o verso un’App su App Store o Google Play
  • Interazione: coinvolgere il più possibile gli utenti a compiere un’azione su un post (like, condivisioni, eventi, commenti o acquisti).
  • Installazioni dell’app: far atterrare gli utenti nello store dove è presente l’app e spingere al download
  • Visualizzazioni del video: promuovere i video e ottenere più visualizzazioni
  • Conversioni: spingere le persone ad effettuare delle azioni su un sito (ad esempio effettuare un acquisto online).

Infine, una raccomandazione: Instagram è un social utilizzato dalle persone per vedere foto, video e storie; ciò significa che l’attenzione degli utenti è focalizzata su contenuti visuali, più che sui testi. Per questo, se decidete di fare pubblicità su Instagram, fate in modo di realizzare inserzioni che abbiano una qualche possibilità di competere nella “guerra dell’attenzione” con i contenuti ai quali sono abituati gli utenti, e per questo: 

  • utilizzate solo immagini di alta qualità
  • scrivete messaggi (brevi) in grado di attrarre o incuriosire,  
  • realizzate inserzioni che voi stessi, da utenti, avreste piacere di trovare nella vostra bacheca
  • non siate banali! Su instagram vince chi è in grado di stupire.

E voi avete già fatto pubblicità su Instagram? Se volete provare (o se le vostre campagne non hanno avuto il successo sperato) scriveteci e progetteremo insieme la vostra prima campagna ;).